vergogna

l’onorevole Tassone dell’UDC, partito il cui leader Casini tenta di accreditare come ago della bilancia tra destre e sinistre, dichiara serio serio che 6.800 € di vitalizio sono una cifra onesta per uno che, come lui, “lavora ” in Parlamento!!! Luogo in cui dimora dal 1976, cioè da 36 anni!!! Quanto alla parola “lavora” mi astengo da ulteriori commenti perchè altrimenti mi uscirebbe una sfilza di improperi e di parolacce che all’oste non si addicono.
Gente senza vergogna!!! Scambiare un ruolo che dovrebbe essere di servizio alla collettività e di per sè già gratificante, per un “posto di lavoro” è l’ultimo travisamento frutto della mentalità deviata, arrogante, imbecille, lazzarona, immorale, scansafatiche, …ecco che mi escono gli insulti che non volevo dire… di questa classe-casta- politica!
CASINIIIIII I!!! Cosa aspetti a prendere a calci in culo questo tuo scaldapoltrone, mangiapaneatradimento, ecce ecce ecce??? A CASA, TUTTI e anche te! Prendi esempio da Veltroni e spero che anche il baffetto mantenga il proposito di non ricandidarsi.
VERGOGNA!

Lascia un commento