brutte notizie

Ansamed: il 4/luglio esce una notizia che non farà piacere a chi sta pensando di tornare a calcare le sabbie tunisine. Viene attivata la misura prevista già nel 2008 ma non praticata, di rendere obbligatoria la scorta militare alle comitive turistiche che transitano nei governatorati di Tozeur, Kebili e Tataouine; oltre alla presenza obbligatoria di guide autorizzate. Se quest’ultima disposizione ha sempre trovato in me un fervido sostenitore, l’altra no! Sembra che negli ultimi giorni vi siano state infiltrazioni di elementi armati sospettati di terrorismo; la presenza di scorta militare a mio avviso non tranquillizza i viaggiatori nè li rende più sicuri e al riparo da attacchi. Ragion per cui non mi sentirei di incoraggiare viaggi nell’area indicata (praticamente tutta quella interessante per chi ama il deserto!). Mi auguro di leggere prima possibile una notizia che annunci il ritorno alla normalità.

Un pensiero su “brutte notizie

  1. Purtroppo le brutte notizie di questi giorni, arrivano proprio da Tunisi, città amata da tutti coloro che l’hanno visitata e attraversata per raggiungere sabbie lontane.Il pezzo d’ Africa più vicino a noi .
    Chi non ricorda con piacere l’ Avenue Bourghiba? oggi teatro di scontri che non sembrano aver fine, da quando il capo dell’opposizione al governo islamista ,Belaid è stato ucciso.
    La situazione politica è complessa, e rischia di soffocare (se non l’ha già fatto) la rivoluzione della primavera araba di due anni fa.
    I rivoltosi sono soprattutto giovani e giovanissimi che rivendicano un paese migliore dove vivere liberamente.
    Questo assasinio ha scosso nel cuore tutta la Tunisia e gli scontri si sono propagati in varie parti del paese. I più violenti a Sfax , importante per i giacimenti di petrolio nelle vicine isole Kerkenna.I disordini si sono trasformati , in saccheggi e culminati nell’assalto al governatorato.
    I funerali sono previsti per venerdì (giorno festivo per il mondo islamico).
    L’ esercito ha blindato la città che è fin da ora assediata da truppe della polizia in tenuta antisommossa : si prevedono gravi disordini.
    Datteri amari!!!!

Lascia un commento